CHI SIAMO

Il «Laboratorio di Studi femministi Anna Rita Simeone» è un luogo di scambio, trasmissione e ricerca. La sua attività principale consiste nella lettura e discussione di testi che trattano questioni relative agli studi di genere, al pensiero della differenza sessuale e al sapere delle donne.

Composto da donne appartenenti a diverse generazioni, il Laboratorio ha sede presso l’Università di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Lettere e Filosofia, dove è nato nel 2000 grazie all’iniziativa di una docente, Maria Serena Sapegno e di due giovani ricercatrici universitarie Monica Cristina Storini e Fabrizia Giuliani.

Il Laboratorio ha rappresentato uno dei primi tentativi di inserire nell’Università una prospettiva di ricerca, di confronto teorico e di dialogo sui molteplici saperi delle donne, basato sulla lettura critico-analitica dei testi e sullo scambio tra generazioni.

Al suo interno, in sedute seminariali mensili aperte a studentesse e studenti, e a chi sia interessato/a, si discutono opere teoriche, letterarie, cinematografiche e/o multimediali appartenenti alla cultura delle donne; inoltre, nei casi in cui l’argomento ci sembra richiederlo, o per mancanza di sintesi accessibili, si discutono dossier tematici allestiti ad hoc, che sono attualmente accessibili sul sito web del Laboratorio.

Nel corso del tempo l’attività del Laboratorio si è distinta per il suo carattere innovativo, sia per quanto riguarda la dimensione metodologica e didattica, sia per quanto riguarda i contenuti, mettendo a punto un patrimonio teorico e pratico rilevante; siamo riuscite così a creare un patrimonio di pubblicazioni, discussioni, pratiche, esperienze.